All’Istituto di Istruzione Superiore A. Volta di Sassuolo è stato presentato il progetto di educazione civica, che vedrà nel 2022 nuovi momenti di confronto tra il mondo delle imprese e gli studenti. L’obiettivo principale è diffondere concetti fondamentali quali “Sostenibilità, economia circolare e riciclo dei materiali” e rendere i giovani attori protagonisti del cambiamento sociale, culturale e.. (continua…)

L’Istituto di Istruzione Superiore “Alessandro Volta” di Sassuolo, in collaborazione con l’Ufficio scolastico di Modena e l’Associazione per la Responsabilità Sociale di Impresa, presenta il progetto di Educazione civica dal titolo “Sostenibilità, economia circolare e riciclo dei materiali”. Si tratta di un progetto interdisciplinare con l’obiettivo di approfondire i concetti di sostenibilità, economia circolare e.. (continua…)

Una partita all’insegna di sostenibilità, sport e natura. Sabato 11 Settembre alle 16,30 nel parco di Ecovillaggio Montale è infatti in programma l’evento organizzato in collaborazione con la Pallavolo Montale. La squadra di volley femminile è pronta a “mettersi in gioco” e a divertirsi nella cornice green offerta dal Parco di Ecovillaggio Montale. La giornata.. (continua…)

Ecovillaggio e Montale Volley per il secondo anno consecutivo continuano questa eco-partnership! “Ci fa piacere sostenere una squadra che ha dimostrato coraggio e resilienza anche nella pandemia – dichiara Silvia Pini imprenditrice e ideatrice di Ecovillaggio. Condividiamo con la Pallavolo Montale l’appartenenza al territorio ma anche il coraggio di chi si impegna per realizzare i.. (continua…)

In un momento in cui le politiche comunitarie sembrano dedicare nuova energia e attenzione crescente verso le giovani generazioni, a Modena apre battenti uno spazio incentrato sull’arte e sulla cultura: ONIRO. Proprio su iniziativa di una rete di giovani nasce l’Associazione ONIRO con sede in via Borelli 20, per valorizzare da ora in avanti mostre.. (continua…)

Ecovillaggio di Montale simbolo dell’“abitare sostenibile”, ha messo al centro del progetto l’equilibrio tra uomo e natura cercando di soddisfare il fabbisogno abitativo delle persone senza compromettere lo stesso diritto delle generazioni future. È lo studio delle assonometrie solari che ha determinato l’orientamento e posizionamento degli edifici, è il principio della mobilità sostenibile che ha.. (continua…)

“In Ecovillaggio, ad oggi, sono stati prodotti oltre 500 megawatt di energia rinnovabile azzerando le emissioni di CO2 per la climatizzazione degli edifici, e, grazie alla riforestazione che assorbe circa 130 tonnellate di CO2 annue, si può definire un quartiere a emissioni negative”. Sono i numeri importanti della “rivoluzione energetica” avviata da Ecovillaggio Montale che.. (continua…)

Silvia Pini, imprenditrice di Ecovillaggio Montale è ospite della chiacchierata sui temi di bioarchitettura e sostenibilità promossa da Cooling Break, il nuovo format di MediaMo. Al centro le buone pratiche di sostenibilità in edilizia, le scelte che hanno reso Ecovillaggio Montale quartiere resiliente ai cambiamenti climatici, quartiere ad emissioni negative. Un progetto immobiliare che pone.. (continua…)

Silvia Pini imprenditrice di Ecovillaggio Montale è tra le 7 donne per l’adattamento al cambiamento climatico protagoniste del reportage di Donna Moderna. Il servizio è curato dal giornalista e reporter Marco Merola autore del documentario web Adaptation e della miniserie Io mi salverò su Radio3 Scienza. Donna Moderna di marzo si presenta sostenibile dalla copertina.. (continua…)

Trattate bene la Terra! Non è un’eredità dei vostri padri, ma un prestito dei vostri figli. Ecovillaggio Montale è esempio di innovazione e resilienza in ambito urbanistico ed edilizio. La sfida di oggi e per i prossimi anni sarà quella di contribuire all’attuazione del Patto intergenerazionale attraverso un impegno etico e di responsabilità sociale. L’obiettivo.. (continua…)