03 Mar 2020
3 Marzo, 2020

Modena non si Ferma!

Eco News

Ecovillaggio Montale condivide e pubblica il video “Modena non si ferma” realizzato dalla Città di Modena, il Comune di Modena sui social Network. Con questo video il sindaco Gian Carlo Muzzarelli ringrazia i medici, gli infermieri, i volontari, i tecnici, la Protezione civile impegnati h24. Grazie alla Prefettura, alle forze dell’ordine, alle dipendenti ed ai.. (continua…)

Dalle parole ai fatti: il bonus casa 2020 Anche per il 2020 la nuova legge di bilancio conferma alcuni dei benefici fiscali degli anni passati, introducendone di nuovi. Si tratta dei cosiddetti Bonus Casa 2020 a favore di chi effettua lavori di ristrutturazione edilizia o riqualificazione energetica, acquista mobili e grandi elettrodomestici, effettua adeguamenti alle.. (continua…)

Il mercato immobiliare in Emilia Romagna è in salute. Dai dati rilevati dal Rapporto 2019 di Scenari Immobiliari e Case.it si attesta tra le prime tre regioni in Italia per numero di compravendite. Questa crescita dimostra che, nonostante la crisi, si continua a investire “sul mattone” e l’acquisto della casa rimane uno dei passi più.. (continua…)

Il maltempo non molla la presa in Emilia Romagna e la provincia di Modena è stata colpita domenica 17 novembre da un forte nubifragio. Oltre il contrasto, l’adattamento ai cambiamenti climatici è fondamentale per garantire sicurezza e comfort abitativo. L’esempio concreto di Ecovillaggio Montale, ecoquartiere sostenibile, che “risponde bene” alla nuova bomba d’acqua grazie ad.. (continua…)

Quando si parla di buone pratiche connesse all’economia circolare, l’Italia risulta al primo posto in Europa, superando Regno Unito, Francia, Germania e Spagna. La notizia arriva dal Rapporto Circular Economy Network presentato quest’anno da ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Un primato che trae sostanza dal numero.. (continua…)

Ecovillaggio Montale partecipa al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità di Agenda 2030 approvati nel 2015 dall’Organizzazione delle Nazioni Unite.  L’Agenda contiene diciassette punti che hanno l’obiettivo di rendere il nostro mondo migliore e garantire a tutti gli stessi diritti  da raggiungere entro il 2030. Il documento vuole essere una “bussola” per l’agire di tutti i.. (continua…)

Al via in Italia una petizione di 300 scienziati per il riscaldamento globale: “è di origine antropica, no a false informazioni” Con queste parole si apre la lettera promossa da Roberto Buizza fisico/matematico, Professore Ordinario di Fisica Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa che ha subito raccolto la firma di scienziati e intellettuali. La lettera è.. (continua…)

Le persone e l’impegno per il Pianeta saranno al centro di due giornate: venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno a Modena, presso il Laboratorio Aperto Exaem (Viale Buon Pastore, 43, 41124) . Un doppio appuntamento dedicato ai temi di sostenibilità e innovazione promossi dal Forum 2019. Lo organizza  Mediamo.net con il patrocinio di Asvis.. (continua…)

Paladina globale della lotta contro i cambiamenti climatici, candidata al Nobel per la Pace, Greta Thunberg è arrivata in Italia per partecipare allo sciopero in programma questo venerdì, 19 aprile,  a Roma. “Stiamo combattendo per il futuro di tutti” sono le parole dell’attivista svedese pronunciate nei palazzi del potere, nelle piazze del mondo e in.. (continua…)

La politica italiana e l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. A che punto siamo? E’ la domanda che arriva ad oltre tre anni dalla sottoscrizione dell’Agenda 2030 e dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile e che intitola il convegno promosso da ASVIS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile) in programma a Roma mercoledì 27 febbraio.. (continua…)