13 Nov 2018
Novembre 13, 2018

Agevolazioni Prima Casa 2019

Eco News

Agevolazioni acquisto prima casa 2019

Acquistare la prima casa ed evitare di pagare, a vuoto, l’affitto è il sogno di molti e in particolare delle giovani coppie. Cresce l’attesa di sapere quali e quante agevolazioni sono previste nella nuova Legge di Bilancio 2019 per chi vuole acquistare un immobile e adibirlo ad abitazione principale (prima casa).

agevolazioni prima casa 2019In questi ultimi anni è cresciuto il numero di coppie under 35 che hanno scelto di abitare in Ecovillaggio Montale. Una progetto immobiliare in corso, realizzato per la riduzione dell’impatto ambientale delle azioni antropiche nel rispetto della qualità della vita di chi ci vive oggi ma anche delle generazioni future. L’investimento nel nostro ecoquartiere può essere definito intergenerazionale.

Occorre sottolineare la convenienza di chi acquista casa da destinare ad abitazione principale direttamente da costruttore pagando l’Iva al 4% anziché al 10%. Ciò vale per chi ad esempio acquista un appartamento in classe energetica A4, come le nostre case ecologiche, simbolo dell’innovazione dell’abitare.

È possibile godere di alcuni vantaggi fiscali per la costruzione o l’acquisto di garage. È vantaggioso per chi si assicura la prima casa in Ecovillaggio Montale, acquistare anche il garage pertinenziale. Infatti il 50% del costo di costruzione è detraibile dalle imposte in 10 anni. Tra le agevolazioni previste per il recupero del patrimonio edilizio troviamo la detrazione Irpef sulle spese sostenute per l’acquisto o la costruzione di un posto dove parcheggiare al sicuro la propria automobile. La detrazione equivale al 50% delle spese sostenute.

Anche per il 2019 la parola chiave rimane “agevolazioni” e in attesa di avere notizie ufficiali, per agevolare i cittadini nell’acquisto della prima casa, è bene ricordare che lo Stato ha attivato da alcuni anni il “Fondo di Garanzia” volto alla concessione di garanzie per l’acquisto della prima casa ed una serie di agevolazioni fiscali collegate.

Stando agli ultimi aggiornamenti sarà possibile richiedere tale fondo anche nel 2019 per tutti coloro che alla data di presentazione della domanda di mutuo alla banca non risultino proprietari di altri immobili ad uso abitativo.
Rimane agevolato il tasso mutui prima casa per le giovani coppie sotto la soglia dei 35 anni, per i giovani (under 35) con un contratto atipico e per le famiglie monogenitoriali ovvero formate da un solo genitore e con figli minori.

Dove è possibile richiedere il modulo domanda mutui prima casa 2019?
Il modulo sarà pubblicato prossimamente sul sito del Dipartimento del Tesoro, ma anche sui siti di banche e intermediari finanziari aderenti al fondo di garanzia mutui prima casa. Inoltre vi consigliamo di tenere d’occhio il sito www.consap.it e la pagina delle nostre proposte continuamente aggiornata.

L’Investimento in Ecovillaggio è un’eredità per il futuro.

Condividi su